CaMbIaRe Si PuO’

CaMbIaRe Si PuO’

“CaMbIaRe Si PuO’ “ questo è stato lo slogan dell’ Estate Ragazzi 2019, giunta ormai alla 27ª edizione. La custodia del creato e la cura dell’ ambiente, questi i temi principali che hanno tracciato la linea guida per tutta la durata del campo. Partendo dalla risonanza mediatica avuta dalla giovane Greta Thunberg, capace di scuotere le coscienze di tutti con i suoi scioperi e le sue proteste e abbinandola alla Laudato sii di Papa Francesco si è deciso di improntare il campo scuola su questo argomento. La valorizzazione della terra, l’ambiente, il riciclo, il consumo critico e le energie rinnovabili, questi gli argomenti affrontati nella nostra Estate Ragazzi. Accoglienza, divertiballi, risveglio muscolare, preghiera, attività in gruppo, merenda e poi a giorni alterni giochi e laboratori manuali, questa la giornata tipo che ha accompagnato i circa sessanta bambini/ragazzi e gli oltre venti animatori-educatori per tutta la durata del campo. La sensibilizzazione dell’ambiente e la riscoperta del senso civico questi gli obbiettivi centrati durante l’ora di attività giornaliera incentrata sugli argomenti prima citati, il tutto fatto in maniera leggera ma mai banale, divertente e simpatica in modo da suscitare la curiosità dei bambini e dei ragazzi sempre interessati ad ogni attività proposta loro. I laboratori, altro spazio cardine, da sempre, nella struttura dell’Estate Ragazzi, ha offerto la possibilità ai partecipanti di scegliere quello più consono alle caratteristiche ed ai gusti di ognuno, permettendo loro di cimentarsi con voglia ed entusiasmo in attività manuali quali: realizzazione di origami, cooking class, falegnameria, creazione di carta riciclata e di colori estraendo i pigmenti dai fiori, la costruzione di una macchinina che per muoversi sfrutta...
Ragazzo Fortunato! ER2018

Ragazzo Fortunato! ER2018

Si è conclusa il 14 Luglio la 26°edizione dell’Estate Ragazzi a Scarcelli due settimane intense piene di attività, laboratori e giochi. “ragazzo fortunato”  è stato lo slogan ripreso dalla canzone di Jovanotti nel incentivare i ragazzi a credere nei propri sogni e nei loro ideali. Il filo conduttore delle nostre giornate è stato il film “l’ultimo regalo” che ogni giorno ha fatto risvegliare in noi un dono come quello dell’amicizia, del sorriso, della generosità, della gratitudine e tanti altri. Ogni giorno attraverso un attività specifica insieme ai ragazzi abbiamo affrontato uno dei dodici doni che il film proponeva facendo emergere la bellezza e la profondità che c’è nei cuori dei ragazzi e insieme abbiamo riflettuto sui doni nascosti dentro di noi. Dopo le attività i ragazzi si dividevano per laboratori di cooking class, falegnameria, decoupage, giardinaggio e decorazione tavolo, alternando ai laboratori i  giochi di aggregazione. Nella prima settimana i ragazzi sono stati protagonisti di una caccia al tesoro per vie di Scarcelli che ha coinvolto le attività commerciali e la popolazione del luogo, i ragazzi in squadre hanno dovuto affrontare delle prove aiutandosi vicendevolmente e a scoprire in loro il dono prezioso dello stare insieme. Slogan della serata di Venerdi 6 Luglio è stato “la vita è un gioco…cantala” citazione della poesia “la vita è..” di Madre Teresa di Calcutta stampata sulle nostre magliette, ospite il maestro Francesco Gullo e i suoi allievi che ci ha allietato con la sua coinvolgente musica trascorrendo una serata all’insegna del divertimento e dell’allegria. Tanto l’entusiasmo delle famiglie dei ragazzi e delle tante persone intervenute per la manifestazione che hanno partecipato con...